mercoledì 17 giugno 2009

Olfatto e geografia

AdigeSilvia ha terminato il suo primo anno di scuola e devo fare uno sforzo per non riempire il post di commenti del tipo  "Non ci posso credere, è già passato un anno di scuola, è già così grande, etc. etc.".

La scorsa settimana  l'ho portata al mare con le nonne. Un esperimento. Pare che sia riuscito, dato le nonne non si sono ammazzate fra di loro ... anche credo che  la pazienza di mia madre sia stata messa a dura prova.

Domenica scorsa siamo andati al mare anche noi, alla sera abbiamo riportato qui Silvia, poi lunedì pomeriggio siamo andati a ritirare la pagella di Silvia, che naturalmente era molto bella e tra tutti i bellissimi voti spiccava un bel 10 in italiano. Questa signorina è l'orgoglio della sua mamma. :) C'era un 8 in motoria, ma più o meno ce lo aspettavamo. Silvia ha avuto un breve attimo di tristezza perché so che le pesa sentirsi meno agile e più patata delle altre bambine. La capisco perché da piccola anch'io avevo questa sensazione. E' stato solo un attimo, comunque.

Alla sera siamo ripartiti per il mare (andiamo a riprendercela domani pomeriggio).
Durante il viaggio, mentre ci trovavamo su un argine Silvia ha chiesto a suo padre che stava guidando:

"Papi, questo fiume è l'Adige, vero?"

"Sì, Silvia, te lo confermo."

E' trascorso qualche attimo, poi Silvia,  pensierosa, ha aggiunto:


"Avete visto come sono stata brava? Mi sono ricordata che era l'Adige e sapete, anche, perché? L'ho riconosciuto dall'odore ..."

Non capisco come la maestra di Antropologica abbia potuto dare a Silvia soltanto 9 in Geografia ... un bel 10 si meritavano, ecco, lei e il suo naso ...

12 commenti:

  1. e brava la Silvia!!!! :-)

    ...ti va di venire a 'sfogliare' i miei fiori ?
    Ciao !! Fiore

    RispondiElimina
  2. Un'olfatto sopraffino ^__* brava a Silvia ed al suo primo anno di scuola...bacetti

    RispondiElimina
  3. La cosa più stupefacente è che Silvia faccia già antropologia! ;-))) Bellissima quella dell'adige :-)) Aloha

    RispondiElimina
  4. Mi accorgo di essere profondamente obsoleto: che cosa sono motoria ed antropologica?
    Roba che ai nostri tempi si chiamava ginnastica e via di lì?

    RispondiElimina
  5. Altrochè se si meritava 10 in Geografia ma comunque io sarei contentissimo ad avere una figlia che porta a casa questi voti. A dire la verità mi accontenterei anche di meno:)

    RispondiElimina
  6. Quindi oggigiorno a scuola spiegano anche che odori hanno i fiumi italiani? ;-)
    Complimenti alla stuedentessa modello!

    RispondiElimina
  7. Complimenti alla tua bimba, che gioia dev'essere! :)

    RispondiElimina
  8. @tutti: grazie per i vostri piacevoli commenti ... scusate per il ritardo con cui vi rispondo a mia volta: una sbirciatina al pc cerco di darla ogni tanto, ma in questi giorni ho tanto da fare e se il tempo non fa troppo il pazzerello cerchiamo di stare un po' all'aperto, al parco o in giardino o in giro per la città ...

    @agri: grazie per i complimenti, speriamo che nei prossimi anni continui così ...

    @soulboarder: antropologica, non antropologia ... :) Una disciplina che comprende geografia e storia (che quella della mia, e presumo anche della tua, generazione, non sapevamo neanche cosa fosse quando eravamo in prima elementare). In realtà in pagella alla fine c'è scritto proprio geografia e storia e non antropologica.

    @mauro: ti capisco, anch'io all'inizio quando Silvia ha cominciato la scuola sono rimasta un po' spiazzata da queste nuove materie. Ci ho messo un po' a capire che antropologica era la materia che comprendeva storia e geografia, motoria altro non era che ginnastica o educazione fisica come la si chiamava quando andavo alle medie e alle superiori. Poi c'è immagine, o meglio arte e immagine, che altro non è se non disegno. Un'altra materia strana è convivenza civile, che praticamente è la nostra vecchia educazione civica. Poi i bambini di oggi studiano già inglese (non fanno chissà che, ma è sempre di più di quanto non facessimo noi: alle medie continueranno l'inglese ma dovranno anche scegliere una seconda lingua straniera, che nel caso di Silvia mi auguro sarà il tedesco, ma è presto per pensarci). Inoltre, studiano anche informatica, che però per Silvia ha consistito soprattutto nel fare disegni con Tux Paint).

    @luiss: grazie per la visita e per i tuoi saluti. Verrò trovarti presto.

    @hettori: eh sì, sono contentissima dei risultati di Silvia e sì, concordo con te, sarebbe andata bene anche se non fossero stati così eccellenti, perché ciò che conta è che impari e che si impegni. :)

    @fiore: grazie a te per le tue visite e i tuoi commenti. :)

    @antonio: Grazie anche a te per i complimenti. Ehm, no, a dire il vero la scuola non c'entra, per gli odori (chiamiamoli così, anche se in certi casi è un eufemismo) Silvia è autodidatta ... tra quelli che conosce meglio ci sono l'odore dell'Adige e quello del Po, naturalmente quello del Bacchiglione e di alcuni canali ad esso collegati, e poi non parliamo degli olezzi provenienti dalle valli lagunari del delta del Po e nei dintorni di Chioggia....

    @ceinwyn: sì, è proprio una gioia, e non solo per i risultati scolastici ... :)

    RispondiElimina
  9. grazie x aver votato la foto sfida! (x i referendum hai votato?)
    sono stata intervistata se sei curiosa leggi qui !

    RispondiElimina
  10. Ciao Eligraphix, un grande augurio di buona estate a te, Silvia e famiglia:)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...