venerdì 21 novembre 2008

La mantide religiosa

Secondo voi che cosa sta per fare?!!!Vi avevo promesso la storia della mantide religiosa ... con un po' di ritardo per mancanza di tempo, eccola qui ....

Dialogo tra me e Silvia, tornando da scuola, un paio di giorni fa. Ricordo, per chi non lo sapesse, che Silvia ha 6 anni.


Silvia: "Mamma, lo sai che Filippo (vicino di casa, amichetto e compagno di classe N.d.A.) l'estate scorsa al mare ha visto una mantide religiosa?"

Io: "Davvero?"


Pausa.


Io: "Lo sai che la femmina della mantide religiosa dopo l'accoppiamento divora il maschio?"

Silvia: "Davvero? E perché?"

Io: "Ehm, questo veramente non lo so, se vuoi provo a documentarmi, magari cerco questa notizia in internet ...."

Silvia: "Forse lo fa perché ha bisogno di nutrirsi per fare le uova ..."

Io: "Ecco, sì, forse sarà per quello ..."


Un'altra pausa.

Silvia: "Mamma?"


Io: "Sì ...."

Silvia:"Ma come fa la mantide a mangiare il maschio?"

Io (cominciando a pentirmi di essermi imbarcata in questa conversazione):"Non so, Silvia, se lo mangia ..."

Silvia: "Ma perché il maschio non scappa invece di farsi mangiare?"


Io (sempre più pentita e preoccupata su dove si andrà a parare): "Eh, perché, durante l'accoppiamento, la femmina e il maschio sono per così dire ... ehm, attaccati."

Silvia: "Attaccati?"

Io: "Sì, attaccati ... oh guarda, c'è il cancello aperto (è rotto da una settimana, è il mio ingenuo e inutile tentativo di cambiare discorso .... N.d.A.)"

Silvia, sempre più insistente e curiosa: "Ma attaccati come? Da che parte sono attaccati?"

Io: "Dall'addome credo ... uff, dove ho messo le chiavi del portoncino?"

Nel frattempo siamo arrivati a casa e per fortuna Silvia si è distratta e non ha più parlato della mantide.

Credo che dovrò anticipare la classica spiegazione dei fiori e delle api ... comunque sì, lo so, me la sono andata a cercare. Spero solo di non averle causato traumi permanenti ....

Guardate questo post in un blog neozelandese dove c'è un'impressionante sequenza di foto ...


Anche in questo post trovate una mantide gigante abbastanza notevole. Fortunatamente si tratta solo di un robot ...

10 commenti:

  1. é stata ritirata una proposta di legge che poteva far chiudere tutti i nostri blog, e ne è subito sbucata un altra diversa ma molto simile a mio parere. Ho scritto un piccolo post relativo a questo problema. http://melina2811.bogspot.com

    RispondiElimina
  2. Credo che lo decapiti prima di mangiarlo, il che spiegherebbe perché sta fermo.
    A meno che non sia un masochista estremo, e magari un po' mona ;)

    RispondiElimina
  3. Bè ...prima o poi.
    Anche se forse ci penseranno le amichette...
    Sai che hanno scoperto recentemente che anche un polipo gigante che vive nel profondo blu dell'oceano mangia il maschio dopo l'accoppiamento.
    Sarà una questione di fame, o hanno paura che i maschi gli uccidano i piccoli?

    RispondiElimina
  4. @elisa (leggerevolare): anch'io temo che noi genitori non saremo i primi a spiegare la meccanica di certe cose ... non avevo sentito parlare del polipo gigante, però ti cito i pesci combattenti ... il maschio, dopo la fecondazione, protegge le uova e in seguito gli avannotti dalla sconsiderata e snaturata femmina che a quanto so tenterebbe altrimenti di mangiarsi la prole. Riguardo al polipo, ti posso dire però, proprio perché l'ho scoperto qualche giorno fa documentandomi sulla wikipedia in seguito ad una discussione con Silvia, che quelli che molti di noi (me inclusa) chiamano erroneamente polipi sono invece polpi o piovre. Dove vivo io il polpo viene chiamato folpo ... e il solo pensiero mi fa voglia di gustarmi un'insalata di folpo (di venerdì ci starebbe anche bene ...). Inoltre dire a qualcuno che è stato un folpo non equivale esattamente a fargli un complimento, ma diciamo così ... è un modo più carino di definirlo invece di ricorrere a quell'epiteto che fa riferimento alla parte dell'apparato genitale maschile che contiene gli spermatozoi ... Il vero polipo invece sarebbe un celenterato con i tentacoli tipo le madrepore, gli anemoni di mare e le medusa ...

    @snefru: hai commentato prima che riuscissi a postare le foto e il link al blog neozelandese. Sì, sembra che la mantide si mangi il maschio un po' alla volta cominciando dalla testa ... vedi le foto del blog neozelandese. Forse il maschio è più piccolo della femmina? (Vedi foto postata da me). L'ipotesi che sia un po' mona (o un po' folpo? vedi mio commento precedente) .... beh, anche quella è possibile, infatti credo che sia ciò che ha pensato mia figlia, anche se lei è ancora innocente e non conosce, per il momento, il significato della parola mona ...

    @melina: grazie per l'informazione. Io spero ardentemente che si risolva tutto in un fuoco di paglia .... ma forse sono troppo ingenua? Comunque cercherò di informarmi meglio e di capirci qualcosa di più.

    RispondiElimina
  5. beh tu te la cavi ancora sviandpo il discorso, io ormai sto arrivando alle fase spiegazione seria senzi e fiori...

    RispondiElimina
  6. Ahahahah!!!
    Ma Silvia è un portento!!!
    Non credo che tu abbia incrinato chissacè.. a quell'età cominciano a fantasticare su tutto, specie tra amichetti... nn mi meraviglierei se tra un po' di tempo se ne torna con qualche cosa da raccontare sulla mantide :))))

    RispondiElimina
  7. @agri: sono terrorizzata dalla fase spiegazione seria .... per fortuna che c'è ancora tempo (spero!)

    @perla: per il momento non l'ha più nominata ... pffiuuuuuuuu....

    RispondiElimina
  8. ci sta ancora pensando su, poi magari te la darà lei la spiegazione ;o)

    RispondiElimina
  9. @fiore: non lo escluderei .... :)

    RispondiElimina
  10. Chissà se leggi ancora i commenti in questo blog. Pensa che io ho letto tutto il tuo nuovo fino al post che rimanda a questo.
    Ho letto tante cose, non ho parole per commentare, nè posso esserti d'aiuto non avendo alcuna esperienza in merito, ma sono sicura che tutto andrà bene e ti auguro tutto il bene del mondo.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...