mercoledì 25 aprile 2012

Alla lettera

Nipotino ha 3 anni compiuti da un mese.

Oggi, 25 aprile, è festa. Nipotino ha ormai cominciato a capire che ci sono dei giorni di festa in cui si sta a casa, non si va all'asilo, papà e mamma non vanno al lavoro.

Nipotino oggi si è svegliato e ha detto alla sua mamma e al suo papà: "Oggi non vado all'asilo. Voi non andate al lavoro. Oggi è festa. Noi oggi stiamo a casa."

Più tardi Cognato/Fratello gemello di Marito/Papà di Nipotino ha esortato Nipotino a prepararsi per uscire: "Forza, vestiti, così possiamo andare fuori in giardino a giocare."

Nipotino ha guardato serio suo papà e ha ribattuto: "No, papà, oggi è festa. Noi non possiamo andare in giardino. Noi oggi stiamo a casa!!!!!"

Precisino, eh?

Immagine trovata qui

4 commenti:

  1. gia' sta cominciando a diventare un vero ometto...^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, comincia a fare i suoi ragionamenti.

      Elimina
  2. Ho letto il post sulla visita di tuo marito, la forza che avete è davvero ammirevole e gigantesca, spero veramente di cuore che il momento di questo trapianto possa arrivare presto e che possa finalmente sistemare un pò le cose.

    Un abbraccio (anche al nipotino precisino...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, a volte, dentro di me, non mi sento così forte, ma faccio un po' finta che sia così ... :) In qualche modo riesco ad autoconvincermi. Per fortuna adesso le cose vanno molto meglio rispetto a qualche tempo fa. Poi ci sono sempre quei momenti di cui parlavo nel post... ma in qualche modo li superiamo. Grazie dell'abbraccio.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...